Fabbrini: «Risultati positivi frutto della buona gestione di un servizio fondamentale»

 
05.07.2017

«Si tratta di risultati che confermano una buona gestione e il rispetto degli obiettivi che ci eravamo prefissati, in particolare per quanto riguarda le società partecipate al centro di un processo di razionalizzazione i cui primi effetti positivi si sono manifestati nel 2016 – ha dichiarato il presidente di Sienambiente, Alessandro Fabbrini. In base ai primi dati informali, questa tendenza è stata confermata anche nel primo semestre del 2017, lasciandoci ben sperare per i prossimi anni. Siamo particolarmente soddisfatti perché in un periodo di crisi economica, siamo riusciti a produrre utili garantendo tutti i posti di lavoro, rimasti immutati dal 2014 ad oggi. Certi di proseguire su questa strada, continueremo a gestire impianti che svolgono un ruolo fondamentale perché oltre ad assicurare l’autosufficienza impiantistica nella gestione dei rifiuti alla provincia di Siena, permettono di recuperare energia e dare le gambe al settore del riciclo, fulcro dell’economia circolare e pilastro per la creazione di una filiera industriale nella gestione dei rifiuti».