Mens Sana e Sienambiente: in viale Scalvo al via la differenziata
22/02/2013

Una raccolta differenziata di qualità e una diffusa sensibilizzazione sui temi dell’educazione ambientale sono gli obiettivi condivisi da Sienambiente e Mens Sana, protagonisti di una nuova collaborazione che nasce all’insegna del rispetto per l’ambiente e per il territorio. Il gestore dei rifiuti e la Polisportiva Mens Sana 1871 hanno avviato insieme un progetto per consentire agli atleti che frequentano le strutture (circa 2000 tra bambini, ragazzi e adulti) di effettuare all’interno dei locali una corretta raccolta differenziata dei rifiuti prodotti. Il progetto prevede l’istallazione di 12 postazioni dislocate tra il PalaEstra, il PalaGiannelli e il PalaChigi e attrezzate per la raccolta dei rifiuti che vengono prodotti in maggior quantità durante l’attività sportiva (contenitori per bevande di vario tipo come tetrapak, plastica, vetro) e durante i grandi eventi. Non solo, anche le postazioni degli uffici saranno dotate di appositi contenitori per la raccolta differenziata della carta. " Mens Sana diviene ancora una volta portavoce di istanze legate al corretto vivere sociale – spiega il Presidente Piero Ricci - Insieme agli interventi di ammodernamento del PalaEstra, finalizzati alla riduzione dell'impatto energetico in termini di energia elettrica e riscaldamento abbiamo deciso di potenziare la pratica della raccolta differenziata, sposando la cultura del riciclaggio promossa da Sienambiente. Il nostro obiettivo è quello di istruire al meglio l'intero corpo sociale, attivando una capillare campagna di comunicazione interna e di informazione rivolta soprattutto i bambini – cittadini di domani, per azzerare il fenomeno del rifiuto indifferenziato. In questo, fondamentale sarà il supporto del personale di custodia, che verrà istruito alla corretta gestione dei contenitori in dotazione e nel corretto adempimento della differenziata" " Sienambiente ha accolto con piacere la richiesta di collaborazione di Mens Sana- afferma Carlo Becatti che ha seguito per Sienambiente il progetto- condividendone le finalità e gli obiettivi. Anche attraverso la corretta gestione dei rifiuti si possono apprendere e concretizzare quei valori come il rispetto, l’impegno e la crescita personale, strettamente legati allo sport"..