A Sienambiente il workshop sugli acquisti verdi
07/06/2018

Si svolgerà domani, a partire dalle ore 9,30, nell’Auditorium della Casa dell’ambiente a Siena, il workshop “Utilizzo del compost come pratica di economia circolare”. Obiettivo dell’incontro è illustrare le recenti normative sul Codice dei contratti e gli obblighi di adozione dei cam, i criteri ambientali minimi, che possono dare una forte spinta all’economia circolare. Per capire l’importanza di ciò che è possibile fare nel settore degli acquisti verdi, va ricordato che la spesa delle pubbliche amministrazioni in beni e servizi è pari a 50 milioni di euro l’anno. Una cifra enorme che può essere convogliata nell’alveo della green economy per convertire l’attuale sistema produttivo. Per questo, il Piano Nazionale sul GPP (green public procurement) si pone come obiettivo il raggiungimento della quota del 50% di appalti verdi sul totale degli appalti pubblici. Dal 2009 anche il compost è da considerare un acquisto verde. Sienambiente, produce il compost Terra di Siena dai rifiuti organici da raccolta differenziata della provincia di Siena, negli impianti di delle Cortine e di Poggio alla Billa.