Delegazione europea in visita a Sienambiente
25/06/2018

E’ in programma, per domani, la visita di una delegazione della Commissione europea nell’ex discarica di Monticiano dove Sienambiente ha realizzato un sistema di biofiltrazione naturale capace di trattenere i gas responsabili dell’effetto serra. La sperimentazione fa parte del progetto europeo Life RE Mida che ha un duplice obiettivo: ridurre l'impatto ambientale delle discariche esaurite attraverso lo sviluppo di tecnologie innovative; contribuire nella ricerca di una soluzione normativa nella gestione dei gas da discarica poveri di metano e quindi difficilmente valorizzabili a fini energetici. A due anni e mezzo dall’avvio dello studio, dopo la visita a Monticiano, la delegazione proseguirà per Castiglion Fibocchi (Ar) dove è presente l’altro impianto di sperimentazione. Oggi, invece, si è tenuto un workshop al Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Firenze al quale hanno partecipato i tecnici di Sienambiente per la rendicontazione delle attività svolte. Nella discarica dismessa delle Fornaci, nel Comune di Monticiano (SI), Sienambiente ha installato 7 biofiltri realizzati con il compost Terra di Siena prodotto negli impianti delle Cortine e di Poggio alla Billa. Nel corso dell’attività, i biofiltri hanno permesso di catturare e inertizzare i principali gas responsabili dell’effetto serra e dare importanti informazioni ai fini della sperimentazione. Dai primi risultati è emerso che la sperimentazione è efficace e ha dimostrato che il sistema testato può contribuire alla riduzione dei gas climalteranti. Life RE Mida, vede come partner il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Firenze DIEF (capofila), la Regione Toscana, Csai e Sienambiente.