Gli studenti del Sarrocchi in visita nella discarica di Abbadia
06/11/2018

Prosegue il lavoro di documentazione video e di approfondimento degli studenti dell’Istituto Sarrocchi di Siena sul progetto europeo Life Re Mida. L’ultima tappa del percorso avviato durante l’Open day di Sienambiente, si è concretizzata nei giorni scorsi con la visita nella discarica e nell’impianto di compostaggio di Abbadia San Salvatore gestita da Sienambiente. Gli studenti di quinta dell'indirizzo di scienze umane applicate del liceo Sarrocchi di Siena dovranno realizzare uno spot video e un “reportage” di documentazione per promuovere e diffondere i risultati dell’innovativo progetto finalizzato ad abbattere l'emissione di gas ad effetto serra dalla discariche esaurite. Questa visita è nata per illustrare agli studenti quali rifiuti vengono trattati nel sito di Abbadia in modo tale da spiegare meglio, nello step successivo, che cosa succede nelle discariche chiuse. I tecnici di Sienambiente e di Semia Green, partecipata di Sienambiente che gestice l'impianto di biogas, ha dato tutte le informazioni necessarie al lavoro dei ragazzi.

La ricerca, finanziata dal progetto Life Re Mida, è stata promossa dal Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Firenze nel corso degli ultimi due anni. Nell’ambito dello studio sono stati realizzati due impianti pilota nelle discariche in post-gestione di Monticiano (Siena) e Castiglion Fibocchi (Arezzo) dove non vengono più conferiti rifiuti, ma che ancora emettono gas, in particolare metano a basso potere calorico e quindi non più utilizzabile a fini di recupero energetico.

Nel corso dell’attività, i biofiltri installati da Sienambiente, hanno permesso di catturare e inertizzare i principali gas responsabili dell’effetto serra e dare importanti informazioni ai fini della sperimentazione. Durante i circa due anni di monitoraggio, infatti, attraverso controlli analitici è stata accertata l’efficacia dell’impianto pilota messo a punto, dimostrando che il sistema consente la riduzione dell’emissione di gas climalteranti.

La prossima tappa del percorso con gli studenti del Sarrocchi è fissata per il 13 novembre quando uno staff composto da tecnici di Sienambiente e dell’Università di Firenze, interverrà nell’Istituto Sarrocchi per una lezione frontale; il 15 novembre in programma, infine, un’altra visita questa volta nel sito dove è stato realizzato l’impianto pilota: la discarica dismessa di Monticiano.

A dicembre,  è prevista la chiusura del progetto con la presentazione dei lavori degli studenti.