Visita internazionale al termovalorizzatore di Poggibonsi
27/06/2019

Visita internazionale questa mattina al termovalorizzatore di Poggibonsi dove è arrivato Håkon Jentoft, presidente del gruppo di lavoro “Eurocities” sui rifiuti e, per conto della città di Oslo, coordinatore del progetto di rete Urban Agenda per l’economia circolare. Jentoft è in Italia ospite del gestore del ciclo integrato dei rifiuti per la Toscana del Sud, Sei Toscana, per avviare le procedure che porteranno alla sperimentazione del modello per l'applicazione della tariffa puntale.

L’iniziativa di oggi è stata organizzata per far conoscere al rappresentante europeo un impianto che insieme agli altri gestiti da Sienambiente permette da molti anni una corretta gestione dei rifiuti nella provincia di Siena. Ad accoglierlo, c’era il sindaco di Poggibonsi, David Bussagli, e il direttore tecnico degli impianti di Sienambiente, Fabio Menghetti.

Dopo una breve introduzione sul sistema di gestione integrato dei rifiuti in provincia di Siena che è alla base dell’autosufficienza impiantistica provinciale, sono stati illustrati gli aspetti tecnici relativi alla produzione di energia e alla capacità di trattamento del termovalorizzatore che nel 2018, ha consentito una produzione di energia elettrica di 44.735.443 kWh, pari al fabbisogno medio di 45 cittadini. In termini di benefici ambientali, in un anno, sono state evitate (rispetto ai combustibili fossili) l’immissione in atmosfera di 10.536 t di CO2.

«Fa molto piacere l’interesse dimostrato da un’importante istituzione europea come Urban Agenda per il nostro impianto e per la sua gestione – ha dichiarato il presidente di Sienambiente, Alessandro Fabbrini. Purtroppo, ancora oggi, si fa molta fatica ad affermare un concetto fondamentale, ovvero che non può esistere un’economia circolare senza gli impianti di gestione dei rifiuti e una filiera industriale del riciclo. In questa ottica, la visita odierna ha un grande valore, perché ribadisce l’importanza del ruolo del termovalorizzatore, un anello della gestione integrata del ciclo dei rifiuti della Provincia di Siena. Continueremo con forza e convinzione su questa strada per contribuire, grazie al lavoro dei nostri impianti, nella riconversione dell’economia verso il modello di circolarità».

«Quello di oggi è stato un incontro molto stimolante che è servito a far conoscere questo impianto a Håkon Jentoft e a metterci in contatto con un’istituzione europea – ha dichiarato il sindaco di Poggibonsi, David Bussagli. Sono lieto di aver accolto un rappresentante di Urban Agenda che ha voluto conoscere il termovalorizzatore, un impianto presente sul territorio da molti anni e che vanta, come verificato dagli entri preposti ai controlli, ottime e costanti prestazioni ambientali».