L’informazione ambientale e scientifica al tempo del Coronavirus. Se ne parla in diretta streaming sulla pagina Facebook di Sienambiente
29/04/2020

La terza diretta streaming sui temi del riciclo, sostenibilità e comunicazione sulla pagina Facebook di Sienambiente, è incentrata sull’informazione ambientale e scientifica, prima, durante e dopo il Coronavirus.

Giovedì, alle ore 18, partecipano alla discussione: Alberto Puliafito, direttore di Slow news; Tiziano Bonini, docente di Sociologia delle Comunicazione dell’Università di Siena; Luca Aterini, direttore di Greenreport.

L’incontro prende in esame alcuni meccanismi della comunicazione in questa fase di emergenza sanitaria resa particolarmente difficile dal concatenarsi di una molteplicità di fattori. Si tratta, infatti, della prima pandemia che ha dovuto fare i conti con la disintermediazione generata da fonti di informazione secondarie, in particolare social network e piattaforme di messaggistica personale, utilizzate in maniera massiccia e virale per la condivisione rapida di notizie, appelli, testimonianze, spesso false. Il confronto si allargherà anche al ruolo di una corretta informazione ambientale, al potenziamento del fact checking e a una necessaria, ma ancora non efficace, strategia di verifica delle notizie diffuse dai social network.

Il primo appuntamento del ciclo di dirette è stato dedicato all’economia circolare e alle possibili ripercussioni di un eventuale rallentamento della filiera del riciclo, a livello regionale e italiano; nella seconda, è stato analizzato il rapporto tra inquinamento e la letalità del Covid-19. Sienambiente, negli ultimi anni, si è occupata di comunicazione ambientale promuovendo corsi di formazione accreditati dall’Ordine dei giornalisti della Toscana tenuti durante l’evento Ri-conoscere l’Ambiente ai quali hanno partecipato relatori di livello nazionale.

Lo strumento della diretta, in linea con i seminari proposti nel 2018 e 2019, vuole essere un’ulteriore occasione per una diffusione della cultura ambientale, della corretta informazione sui temi scientifici e delle problematiche di verifica e di approfondimento delle notizie. 

Per seguire la diretta è sufficiente cliccare mi piace sulla pagina Facebook di Sienambiente.